Un pensiero per Ulderica

La sig. Ulderica ci ha lasciato in questi giorni. Vorrei che non la dimenticassimo!  Sì, perché per noi, impegnati in tante cose, i volti che abbiamo conosciuto e che ci hanno accompagnato sono presenti alla nostra memoria nei giorni del loro passaggio.. Ci sono volti e storie però che lasciano il segno nel loro passaggio, proprio per la loro presenza fedele e discreta, capace di attenzione e di attaccamento alla comunità di appartenenza, fedele in una preghiera che sa coinvolgere i volti e le persone del proprio cammino.. A volte mi diceva: “..prego tutti i giorni per lei!” Mi piace pensarla nella vita di Dio così, come colei che sa pregare e intercedere ancora e più di prima per noi. Don Alessandro

Grazie

Due parole per ringraziare i parrocchiani che stanno contribuendo in diversi modi ad affrontare la situazione di fragilità di questi tempi.  Un’attenzione rivolta alle famiglie innanzitutto che attraversano qualche momento non facile: interventi di ascolto, di distribuzione pacchi alimentari, aiuto economico nelle diverse forme. Ricordo intanto che potete prendere contatto con la Caritas parrocchiale (il telefono lo trovate su questo sito alla voce ‘Caritas’) per segnalare eventuali necessità e urgenze vostre o di vicini: troveremo il modo di intervenire. Ringrazio anche per l’attenzione di alcuni verso la parrocchia per le sue necessità.. Se anche i momenti celebrativi sono sospesi (per una fede vissuta più in casa) rimangono sempre importanti i gesti di attenzione e di carità verso chi abita nei nostri quartieri.. Don Alessandro

Venerdì di Quaresima

“meditando e pregando davanti alla croce”

Come già sapete nella liturgia ambrosiana il venerdì è giorno dedicato alla contemplazione del mistero della Croce… la “Via Crucis”. Possiamo viverla anche in casa: vi offro un video che può aiutarci a pregare davanti alla croce: la riflessione è fatta con alcuni dipinti di S. Koeder.

Vi ricordo poi questa sera alle 21.00 la Via Crucis presieduta dall’Arcivescovo in duomo.

Back to Top